Moriremo distratti?

“Una opinione pubblica non scossa perchè sempre più allineata su schemi di una mentalità individualistica e, alla resa dei conti, perfino egoistica”.

Si apre con questa considerazione generale un documento, prodotto a Pistoia da un gruppo di riflessione sulla politica, che denuncia il dramma della situazione carceraria in Italia (e anche a Pistoia, nel cui carcere stanno oltre 150 detenuti rispetto a una capienza di 74 posti letto, cfr in homepage).

In effetti, con tutto ciò che accade nel Paese e con le tante ingiustizie in cui siamo immersi, siamo molto “distratti”: sulla disumana situazione nelle carceri (vorrà pur dire qualcosa che fra le opere di misericordia sia stato inserito anche quel “visitare i carcerati”?) e , distratti, anche su molto altro.

Sarà possibile una scossa civile capace di toglierci da una “distrazione” che, onestamente, a qualcuno fa parecchio comodo? Oppure moriremo “distratti”?

Annunci
Published in: on 20 giugno 2010 at 15:06  Lascia un commento  

The URI to TrackBack this entry is: https://diocesipistoia.wordpress.com/2010/06/20/moriremo-distratti/trackback/

RSS feed for comments on this post.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: