Pecunia olet

Tonnellate di parole sulla “provocazione” religiosa del dittatore libico che, davanti a centinaia di ragazzine illuse da troppe stupidaggini televisive e bene rappresentative di un’Italia post secolarizzata, chiede all’Europa di diventare … islamica e lo chiede a poche centinaia di metri dal Vaticano.

Davvero legittimo il dubbio che uno show mediatico così grossolano sia stato voluto, con evidente cinismo, per un obiettivo preciso: depistare, far parlare di altro, nascondere i dettagli di qualche “affare” – perfino fra uomini di Stato -assai più concreto. Assai più prosaico.

Uso privato di Dio per non far puzzare troppo i denari ricavati ?

Annunci
Published in: on 30 agosto 2010 at 09:02  Comments (4)  

The URI to TrackBack this entry is: https://diocesipistoia.wordpress.com/2010/08/30/pecunia-olet/trackback/

RSS feed for comments on this post.

4 commentiLascia un commento

  1. Ma la dignità di questo Pese dove é andata a finire? Ma Roma, a 150 anni dall’Unità, é la capitale di una nazione o é diventata la capitale di un circo il cui tendone ha la forma dello stivale?
    Capisco le logiche delle dinamiche economiche, quelle che si conoscono…, ma, se non ricordo male, Enrico Mattei faceva affari con i paesi arabi senza la necessità di trasformare questo infelice Paese in un concentrato di pagliacci (con tutto il rispetto per quest’ultimi).
    Silvano Priori

    • Il tendone fa parte della politica…..e la politica raramente è dignitosa…….e i politici fanno politica…ma non capirò MAI come un italiano possa dire queste cose del proprio paese.

  2. Questa la mia opinione personale: la minaccia è seria…..Gheddafi ha solo esercitato un diritto che le leggi italiane gli consentono di esercitare….e lo farà ancora…….I popoli si conquistano con il pensiero……non con le armi……con le armi si sottomettono, con il pensiero si forma un gregge dietro un pastore…L’islam avanza inesorabile passo dopo passo……. La popolazione italiana è di circa 58.500.000 di persone e di questi 800.000 sono musulmani, l’1,4% della popolazione. Mentre la percentuale dei non islamici è statica, quella degli islamici è in crescendo (sia per flusso migratorio sia per una maggiore natalità) e la popolazione islamica si incrementa in Italia di circa il 10% annuo.Per non avere un sorpasso che si potrebbe ipotizzare nel 2050 circa, dovrebbe aumentare anche il numero dei non islamici: ma visto che la natalità degli italiani è molto bassa, si dovrebbe aprire agli immigrati non islamici e contare sulla loro natalità,ma questo porterebbe alla scomparsa della nostra identità: paesi dell’Est, sudamericani, cinesi ecc.
    Così facendo però si dimezzerebbel’incremento annuo degli islamici che sarebbe così del 5% e il sorpasso nel 2090 circa. E’ riduttivo pensare ad una questione di business……il disegno è molto più complesso e minaccioso…..

  3. Il rapporto con la Libia è sicuramente complicato e in qualche modo ricorda l’approccio con la Cina. Anche oggi mi trovo a dire che l’Italia non è una multinazionale ma un grande Paese democratico che non può cedere al profitto e alle ragioni economiche. Bene gli accordi commerciali ma solo dopo accordi umanitari, di solidarietà, di cooperazione. Altrimenti non c’è politica estera ma solo un rappresentante di commercio.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: