“Bella Ciao” in par condicio con “Giovinezza”: ma sono solo canzonette ?

Fra i “simboli” di questa nostra comunità nazionale che sta per compiere i suoi primi 150 anni, c’è anche -impossibile negarlo – il “festival di Sanremo“. Non lascia dunque indifferenti quanto, oggi, sta facendo notizia proprio in vista dell’edizione 2011: qualcuno aveva pensato che fra le musiche da utilizzare per “celebrare” l’Italia portessero esserci, poste a pari livello, il canto dei partigiani (“Bella Ciao“) e quello dei fascisti (“Giovinezza“). Poi, viste le polemiche, il cda Rai ha deciso di azzerare tutto.

Ero bambino negli anni Sessanta e “Bella Ciao” l’ho imparata a scuola. Era normale, allora, che le maestre ci insegnassero, oltre all’inno di Mameli, anche il canto dei partigiani (di tutti i partigiani, compresi i cattolici) come simbolo di libertà non solo “concessa” ma anche, per qualche aspetto, “lottata”. A nessuno sarebbe venuto in mente di insegnarci l’altro inno, quel “Giovinezza” che – è bene non scordarlo – fu l’inno ufficiale del Partito Nazionale Fascista e fu anche l’inno degli squadristi (quelli che mettevano a soqquadro pure i circoli cattolici).

Oggi qualcuno aveva pensato di metterli alla pari, i due canti, anche come contributo – inaccettabile “par condicio” – a una non meglio spiegata unità patriottica.

Pochi giorni fa fa i cattolici italiani si sono riuniti in una “Settimana Sociale” voluta per aiutare, nell’agenda del Paese, l’ingresso di elementi di speranza. E sta partendo un decennio di riflessioni, fra i credenti e non solo, sulla dimensione educativa.

La piccola vicenda del tentato – e subito fallito – abbinamento fra “Bella Ciao” e “Giovinezza” in una fra le palestre educative più popolari di questo nostro Paese televisivo, forse merita di non essere dimenticata troppo presto.

Ps)- Volendo aiutare nella ricerca di un canto capace di rappresentare l’Italia dei suoi primi (e speriamo non ultimi) 150 anni, a qualcuno viene in mente qualche idea?

Annunci
Published in: on 4 novembre 2010 at 20:09  Comments (1)  

The URI to TrackBack this entry is: https://diocesipistoia.wordpress.com/2010/11/04/bella-ciao-in-par-condicio-con-giovinezza-ma-sono-solo-canzonette/trackback/

RSS feed for comments on this post.

One CommentLascia un commento

  1. Riguardo la tua ultima domanda a me viene in mente “se potessi avere mille lire al mese”?


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: