Felici e compranti


Il nostro vescovo, Mansueto, è intervenuto sulla scelta di aumentare il numero delle domeniche in cui gli esercizi commerciali (grandi e piccoli) restano aperti con l’obiettivo di sostenere l’economia.

Per sostenerla, l’economia, ciascuno di noi dovrebbe passare le sue giornate in ipermercati e negozietti acquistando, comprando, prenotando … cose magari inutili ma assai bene impacchettate ed efficacemente pubblicizzate. La stessa logica secondo cui per sostenere l’economia (in questo caso le fabbriche belliche) lo Stato è “legittimato” a spendere 15 miliardi per acquistare strumenti di guerra, i cacciabombardieri F35.

Obiettivo certo importante, il sostegno a un’economia in crisi, ma come giudicare i pacati rilievi di mons. Bianchi con l’appello a riflettere sul significato “altro” di un giorno dedicato al riposo, alle relazioni umane, alla cultura e – ultimo ma non ultimo – alla preghiera? E’ ancora possibile “dire no”?

Mi chiedo a chi interessi tutto questo. Interessa ai mondi imprenditoriali e sindacali? Interessa ai consumatori che (felici?) attraversano le finte piazze dei centri commerciali? Interessa a una classe politica che pensa alle prossime elezioni non certo ai prossimi decenni? Interessa ai ceti intellettuali? Interessa solo qualche vescovo o qualche prete?

Annunci
Published in: on 18 dicembre 2010 at 10:36  Lascia un commento  

The URI to TrackBack this entry is: https://diocesipistoia.wordpress.com/2010/12/18/felici-e-compranti/trackback/

RSS feed for comments on this post.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: