Ma chi evade (il fisco) perchè considerarlo un furbo?

 Quanto a “rischio evasione” (nel senso fiscale del termine) Pistoia starebbe al 56mo posto fra tutte le province italiane. Esattamente a metà. Esattamente nella media nazionale. Stando a una delle solite “classifiche” cui ci hanno abituato i quotidiani economici. Insomma: a Pistoia si “evadicchierebbe“.

In un’Italia dove l’evasione fiscale è un clamoroso – visibilissimo anche nelle sue conseguenze negative sulla finanza pubblica – fenomeno di pesante ingiustizia (recuperando anche solo la metà di ciò che viene evaso, tutti si pagherebbe di meno e lo Stato avrebbe quantità enorme di risorse da utilizzare per il bene comune), forse non è male ricordare ciò che dice la dottrina sociale della Chiesa.

Il pagamento delle imposte” è valutato come “specificazione del dovere di solidarietà” mentre l’imposizione dei contributi deve essere ispirata a criteri di “razionalità ed equità” con un dovere ulteriore nell’amministrazione e nella destinazione delle risorse pubbliche. Il dovere del “rigore” e della “integrità“.

Tutto questo si legge al punto 355 del “Compendio della Dottrina Sociale della Chiesa”. Decisamente in linea con un articolo della Costituzione: il 53 (“Tutti sono tenuti a concorrere alle spese pubbliche in ragione alla loro capacità contributiva. Il sistema tributario è informnato a criteri di progressività“).

In periodi di così evidenti mutamenti, non è proprio da qui (da una seria lotta contro l’evasione fiscale in favore della giustizia fiscale) che dovrebbe ripartire la Politica per recuperare una credibilità abbondantemente persa? E perchè –  atteggiamento che spesso ci riguarda tutti – gli evasori fiscali ci ostiniamo non a considerarli per quello che sono (delinquenti) ma quasi li ammiriamo nella loro “furbizia” ?

Annunci
Published in: on 31 maggio 2011 at 07:49  Comments (2)  
Tags: , ,

The URI to TrackBack this entry is: https://diocesipistoia.wordpress.com/2011/05/31/ma-chi-evade-il-fisco-perche-considerarlo-un-furbo/trackback/

RSS feed for comments on this post.

2 commentiLascia un commento

  1. Dipendente prima pensionata adesso io ho sempre pagato tutte le tasse purtroppo da anni si assiste a condoni o leggi regalo agli evasori, come la depenalizzazione del reato di falso in bilancio, l’eliminazione della tracciabilità dei pagamenti e della regola per combattere il lavoro nero che un dipendente doveva essere assunto un giorno prima di entrare in servizio introdotte dal governo Prodi se non addirittura da parte di alcuni ministri all’invito ad evadere le tasse, come quando si consiglia di non pagare il canone TV oppure si dice che è giusto evadere tasse troppo alte poi ci si meraviglia se il lavoro nero in Italia è superiore che negli altri paesi europei e l’evasione idem chi aveva portato i capitali all’estero per evadere le tasse ha potuto riportarli in Italia pagando solo il 5 per cento invece del 40 che ha pagato l’imprenditore o il contribuente onesto purtroppo fino ad oggi anche la Chiesa non so perchè aveva taciuto tanto speriamo che le cose cambino da ora in avanti.

  2. Sono una dipendente statale e quindi poco pagata e molto tassata. Guardo con l’amaro in bocca il tenore di vita ostentato da certe categorie e penso che non sarebbe molto difficile scoprire l’evasione fiscale. Basterebbe considerare il lusso mostrato e chiedersi come faccio io:-E’ frutto del sudore della fronte o di dichiarazioni false?
    Purtroppo in Italia la scelta politica e’ stata quella di proteggere gli evasori al punto da concedere loro sconti se per caso avessero avuto la sfortuna di incappare nelle maglie delle fiamme gialle.
    E’ tutto sotto i nostri occhi.
    Io sicuramente non consideri furbi gli evasori, ma mangiapane a tradimento.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: