La voglia di Cristo al tempo del post-consumismo

Festa grande a Pistoia giovedì scorso.  Era il Corpus Domini e per le vie del centro attorno a una Cattedrale piena di fedeli, è passata una processione assai partecipata. Quella sera i negozi erano aperti in notturna per il primo dei giovedì estivi: quando Comune e commercianti tentano di allettare i consumatori offrendo, nel fresco della sera, botteghe aperte fino a mezzanotte.

Non ero alla processione e l’ho vista solo dalla tv locale. Intriganti le immagini con l’intreccio fra due riti così diversi: il Santissimo Sacramento – nelle mani del vescovo accompagnato da tanta gente in preghiera – che passa a fatica fra tanta altra gente apparentemente disinteressata al sacro e molto coinvolta a leccare gelati cercando mutande a buon prezzo.

Adesso si scopre che la prima apertura serale è andata maluccio. “Tanta gente a giro, ma pochi acquisti. Si capisce bene che tante persone aspettano i saldi, anticipati al 2 luglio“, lamentano i commercianti.

E d’altronde, in una situazione di crisi economica e con i tanti ipermercati aperti ovunque senza apparente programmazione, come pensare che tante persone abbiano possibilità, e voglia, di fiondarsi nel negozio per comprare, comprare, comprare sapendo oltretutto che fra pochi giorni ciò che adesso è in vendida a 100 potrà trovarlo a 70? Non sarebbero state meglio politiche  meno prone davanti agli interessi dei colossi del commercio globalizzato?

In ogni caso mi resta quell’immagine forte, a suo modo bella: il vescovo che porta il corpo di Cristo in mezzo a una folla all’apparenza disinteressata perchè troppo coinvolta nel rito del postconsumismo

Disinteresse vero? Lontananza reale? Oppure, fra un gelato al pistacchio e una mutanda allo sconto, la voglia di Cristo – offerto in modo gratuito – non avrà bisogno dei saldi per poter essere ritrovata?

Annunci
Published in: on 25 giugno 2011 at 07:19  Comments (1)  
Tags: , , ,

The URI to TrackBack this entry is: https://diocesipistoia.wordpress.com/2011/06/25/la-voglia-di-cristo-al-tempo-del-post-consumismo/trackback/

RSS feed for comments on this post.

One CommentLascia un commento

  1. Come sempre, Banchini è molto perspicace


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: