“Se ami troppo il denaro, non fare politica”

Se ami troppo il denaro, non fare attività politica“. Lo scriveva – in anni lontani – un prete siciliano che la politica non solo fa fece ma continua, ancora oggi, a darci basi nobili per aiutarla a non smarrirsi in modo definitivo.

Pochi giorni fa “Avvenire” ha ripubblicato “Il decalogo del buon politico“: una sintesi – fatta da Gabriele De Rosa – tratta dal “Manuale del buon politico” di don Luigi Sturzo nato a Caltagirone qualcosa come 140 anni fa.

Quello che chiama al distacco dal denaro è uno dei dieci “comandamenti” che ogni tanto è bene ricordare, a chi fa politica ma anche a noi cittadini che di una buona Politica avremmo tanto bisogno e che, ogni tanto, siamo chiamati a eleggere proprio quei politici di cui normalmente poi parliamo male.

Non pensare di essere l’uomo indispensabile, perchè da quel momento farai molti errori“. Ecco un altro comandamento sturziano. “Rifiuta ogni proposta che tenda alla inosservanza della legge per un presunto vantaggio politico“. Eccone un altro.

Chissà perchè, ma quando leggo questo decalogo (compreso il “non ti circondare di adulatori” e il “prometti poco ma realizza quello che hai promesso“) mi viene un magone …

Annunci
Published in: on 2 luglio 2011 at 10:45  Comments (1)  
Tags: , ,

The URI to TrackBack this entry is: https://diocesipistoia.wordpress.com/2011/07/02/se-ami-troppo-il-denaro-non-fare-politica/trackback/

RSS feed for comments on this post.

One CommentLascia un commento

  1. Sempre cose bellissime e condivisibili sono state scritte e dette da preti che hanno testimoniato veramente il messaggio del Vangelo purtroppo molti di loro sono stati avversati dalla stessa Chiesa se poi veniamo ai giorni nostri come ha potuto la Chiesa per prima vendersi al dio denaro e a politicanti ciarlatani che promettono promettono e non realizzano niente che pensano soltanto a riempirsi la pancia e il portafoglio e la Chiesa invece di parlare chiaro ha taciuto in cambio di finanziamenti alle scuole private, l’esenzione dell’ICI agli esercizi commerciali della Chiesa, di leggi ipocrite sulla procreazione assistita, di falsa difesa del Crocifisso e della vita perchè certi politici la vita e il crocifisso lo difendono solo a parole inoltre ha fatto dello Stato del Vaticano un paradiso fiscale e chi non ha lavoro chi non ha la casa chi non arriva a fine mese faccia il bravo dorma in campi in continuo sgombero faccia il casto si arrangi alla mensa dei poveri tanto poi sarà ricompensato in paradiso.Anche a me viene un magone e spero sempre in un cambio di rotta che ancora non si intravede anche la nomina del cardinale Scola a Milano non mi pare quella giusta troppo ciellino e i ciellini a Milano mi sembrano più interessati ai soldi che alla fede cattolica.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: