Gli esami dell’urina e il bisogno della Politica

  Leggo che il taglio nei trasferimenti statali alle ASL (in Toscana sono 35 milioni in meno) sarà garantito da ticket sui codici bianchi nei Pronto Soccorso e da un forte aumento nella contribuzione, dai cittadini, per i costi di esami e visite specialistiche. Un esempio: gli esami del sangue e delle urine (che oggi ai cittadini costano 4 e 2 euro) saliranno, rispettivamente, a 14 e 12 euro.

Un autentico salasso – che Regione Toscana pare intenzionata a bloccare – imposto dalla manovra finanziaria governativa. Un salasso necessario, dicono, per evitare che l’economia italiana vada gambe all’aria.

Ieri ho ascontato don Luigi Ciotti presentare la festa nazionale di “Libera“, l’associazione contro le mafie. Il sacerdote, che vive sotto scorta e non è difficile capire perchè, ha dato un numero (560 miliardi): sono gli euro che fattura, ogni anno in Italia, l’economia del “malaffare”.

Una cifra colossale. Non è complicato capire che se, almeno in parte, potessero essere recuperati alla legalità, ce ne avvantaggeremo tutti. In particolare quelli che, fra noi, fanno più fatica perchè più deboli.

Che enorme bisogno c’è, a giro, di Politica …

Annunci
Published in: on 16 luglio 2011 at 13:21  Comments (2)  
Tags: , ,

The URI to TrackBack this entry is: https://diocesipistoia.wordpress.com/2011/07/16/gli-esami-dellurina-e-il-bisogno-della-politica/trackback/

RSS feed for comments on this post.

2 commentiLascia un commento

  1. Come mai la Diocesi non ha preso posizione sull’aggressiobne alla Libia, aggressione che sta provocando migliaia di vittime, soprattutto donne e bambini, con i criminali bombardamenti voluti da Napolitano, da Obama, da Sarkosy e da Cameron, costringendo migliaia di persone del sub Sahara , che vi lavoravano, a fuiggire e, talvolta a morire?
    Ah, dimentricavo, Napolitano ed Obama sono di sinistra……..
    Romano Benesperi.

  2. Ma se si recuperasse un pò dell’economia del malaffare a pagare sarebbero anche quelli che hanno tanti soldi e magari evaso le tasse e poi come si fa a far pagare gli evasori a cui l’anno scorso abbiamo fatto il regalo di far rientrare i soldi esportati illegalmente all’estero pagando solo il 5% e ora dopo questi regali ai disonesti non ci resta che mettere il tichet sulla sanità, aumentare le tasse alle persone oneste che già le pagavano, aumentare la benzina, inserire la tassa di soggiorno lasciando intatti o quasi i costi della politica e i redditi dei più ricchi.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: