Sull’ultimo Pupi Avati

Ieri sera siamo riusciti a vedere l’ultimo film di quello che per me è davvero uno dei registi più grandi oggi in circolazione (Pupi Avati): film che è subito sparito dalle grandi sale di città, a testimonianza di quanto discutibile sia – in ogni settore, compresa la distribuzione cinematografica – affidarsi alle sole logiche mercantili. L’ho trovato in una delle ormai pochissime (onore ai loro enormi sforzi per reggere !!!) sale di paese. Si chiama “Il cuore grande delle ragazze” ed è il solito, incantevole, racconto che da anni va facendo Avati sui suoi ricordi, sulla vita di un tempo, sui sentimenti, sui valori, sul passato e dunque inevitabilmente anche sul presente.

Fra i mille spunti ce n’è uno, doppio, stupendo: riguarda gli ultimi momenti della vita di un essere umano. Quando ognuno moriva nel suo letto, in casa sua, accanto a parenti e amici di una esistenza intera. C’era un sistema per “ritardare” la partenza e subito dopo un sistema per “accelerare” il viaggio estremo.

Quando si capiva che per il moribondo (almeno quelli di sesso maschile) non c’era più nulla da fare, gli si metteva accanto una signora o una signorina disponibili per un piccolo pubblico sacrificio: farsi accarezzare, dalla mano del moribondo opportunamente indirizzata  dai parenti in lacrime, una ben individuata parte del corpo in modo da … “riportare in vita” il moribondo.

Non doveva funzionare molto. E dunque, appena esalato l’ultimo respiro, si passava ad aprire immediatamente la finestra della camera affinché l’anima – separata dal corpo -non trovasse neppure il fragile ostacolo del vetro per salire in alto. Lassù.

Non è bello?

Annunci
Published in: on 27 novembre 2011 at 09:22  Lascia un commento  
Tags: ,

The URI to TrackBack this entry is: https://diocesipistoia.wordpress.com/2011/11/27/sullultimo-pupi-avati/trackback/

RSS feed for comments on this post.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: