“Cari amici di Pistoia”

“Cari amici di Pistoia”. Nell’omelia di inizio anno, in una cattedrale affollata, il vescovo Bianchi ha usato, a un certo punto, questa interlocuzione decisamente informale. E, parlando della crisi in una città che ne sente il fiato pesante ma che sta anche per rinnovare la sua amministrazione comunale, ha aggiunto un concetto su cui merita sostare (come fedeli e come cittadini). “Non riusciremo mai a essere città se non partiamo dalle fragilità“.

Belle parole oppure inizio di un progetto (anche) politico?

Annunci
Published in: on 2 gennaio 2012 at 08:24  Lascia un commento  
Tags: , , ,

The URI to TrackBack this entry is: https://diocesipistoia.wordpress.com/2012/01/02/cari-amici-di-pistoia/trackback/

RSS feed for comments on this post.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: