Antica pietà popolare

FIRENZE – Piccoli gesti nella nostra vita quotidiana, accadimenti minimi e minimali, che non significano nulla. O che, forse, a occhi meno disattenti possono ancora raccontare qualcosa.

Ieri mattina su una stradina stretta – una sorta di scorciatoia nel nostro splendido paesaggio fra ulivi e cipressi che consente di “tagliare” una strada assai più trafficata – vedo uno che, per lavoro, ha appena finito di incollare un manifesto mortuario. Con la coda dell’occhio, attento a non raschiare l’auto sul muretto dall’altro lato della stradina, vedo l’attacchino che, rapido, si fa il segno della croce.

Forse conosceva la persona morta, forse no. Il suo lavoro, con colla e pennello, lo aveva fatto e bene. Ma ci ha voluto aggiungere un altro gesto, di antica pietà popolare.

Annunci
Published in: on 1 giugno 2012 at 07:40  Comments (1)  
Tags: ,

The URI to TrackBack this entry is: https://diocesipistoia.wordpress.com/2012/06/01/antica-pieta-popolare/trackback/

RSS feed for comments on this post.

One CommentLascia un commento

  1. il segno della croce non è un gesto di antica pietà popolare è semplicemente un atto di ringraziamento al Signore, è la nostra mentalità distorta che ci porta a dare sempre un significato a tutte le cose…. ricordiamoci le “famose parole” il vostro parlare sia fatto di sì e no………….torniamo alla essenzialità della vita!!!!


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: