Il caffè? Solo nei bar senza videopoker

Non frequentate i bar e i locali con i videopoker. E’ l’invito lanciato da don Lenzo Lenzi, della Parrocchia dei Sette Santi a Viareggio (Lucca), attraverso il giornalino parrocchiale che viene distribuito ogni quindici giorni. Il parroco invita al ‘boicottaggio‘ del caffe’ o del cappuccino: ‘Prendeteli nei bar dove non ci sono le macchinette‘. Basta osservare chi si ferma a giocare per capire che non si tratta piu’ soltanto di un gioco – si legge – ma di una vera malattia”.
Poche righe, un flash di agenzia. E’ uscita ieri pomeriggio sull’Ansa e la notizia ha tutte le caratteristiche per “bucare” come in effetti è avvenuto. Tre considerazioni: simpatia per don Lenzi; assicurazione che, nel mio piccolo, aderisco al boicottaggio; invito agli altri parroci (partendo dai tanti che ho, amici, in diocesi di Pistoia), a trovare forme analoghe di evangelizzazione (già, perchè questa – mi pare – oltre a essere un invito alla cittadinanza attiva è pure un modo efficace, nell’anno della Fede, per raccontare Gesù).

Annunci
Published in: on 25 novembre 2012 at 09:19  Comments (1)  
Tags: , , ,

The URI to TrackBack this entry is: https://diocesipistoia.wordpress.com/2012/11/25/il-caffe-solo-nei-bar-senza-videopoker/trackback/

RSS feed for comments on this post.

One CommentLascia un commento

  1. Ma, forse, si potrebbe pure fare una “mappa” segnalando in quali circoli parrocchiali i gestori – per evidentissime motivazioni di facile guadagno – tengono queste macchinette mangiasoldi …


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: